SHOP ON-LINE

domenica 11 ottobre 2009

Una spilla e quattro orecchini * A brooch and four earrings

Eccomi ritornata al mio blog con qualche piccola creazione più che altro nata dalla richiesta di realizzare qualcosa di più semplice e di conseguenza più economico rispetto al solito. Ho scelto allora di fare questa spilla, dal momento che da tempo avevo acquistato questi spilloni che attendevano dentro alle mie scatole per una stagione più propizia. Questa non mi soddisfa pienamente ma l'ho provata sul reverse di una giacca e su un cappotto devo dire che fa la sua bella figura.
Gli orecchini non sono tra le creature da me preferite, e questi modelli soprattutto sono un genere che non amo troppo (forse non dovrei dirlo!), comunque sia ho voluto realizzarli per soddisfare le richieste di alcune clienti.
Credo che noi tutte creatrici di bigiotteria (per hobby) creiamo sopratutto per nostro piacere, ma nello stesso tempo troviamo anche soddisfazione nel vedere che le persone siano disposte e pagare per indossare le nostre creaturine. Capita a volte però che il prezzo sia un ostacolo alla vendita. Come vi comportate voi in questi casi? Siete disposte a rinunciare a fare qualcosa che vi piace di più pur di incontrare il gusto e il portafoglio del pubblico o preferite rinunciare ad una vendita pur di realizzare solo quello che piace anche a voi?

Here I am back to my blog with some small creations born from the request to make something simpler and therefore cheaper than usual. So I chose to do this pin, since they were waiting in my bead box for a more propitious season. Even if this first does not satisfy me at all, I tried it on the reverse of a jacket and a coat I have to say it looks nice.
The earrings are not among my favorite creatures, and these models are primarily a kind that I do not like too much (maybe I should not say that!), anyway I wanted to make them to meet the demands of some customers.
I think that all creators of jewelry (for a hobby) create especially for their pleasure, but at the same time they also find satisfaction in seeing that people are willing to wear and pay for their little creatures. There are times, however, that price is an obstacle to the sale. What do you do you in these cases? Are you willing to give up doing something that you like best just to meet the taste and the wallet of the public or you give up a sale but prefer to realize just what appeals to you?

7 commenti:

Ági mama ha detto...

Bravo!!!

Angel.Pearls ha detto...

Great jewelry -love the brooch and the green earrings. I understand what you mean. I sometimes try to make jewelry after a persons own wish, but only if I think I can make it, and I still find it's a pleasure to me..I have to find the balance between selling and the joy of making. You don't have to worry -whatever you make -it's beautiful and there's always someone that find your pieces perfect..Love //Eva

Alessia ha detto...

Sarà che non ti piacciono ma ti riescono davvero bene! Molto belli sia gli orecchini che la spilla!
Alessia

Amalia ha detto...

Non saprei, non faccio cose in vendita, ma quanto sei brava, complimenti anche per i lavori qui sotto,
ciao,
Amalia

Babijoux ha detto...

Ciao Anna e complimenti! Come hai ragione...a volte è proprio difficile conciliare la propria creatività con il borsellino delle clienti...e non solo!!!Io nella maggior parte dei casi cerco di far capire che l'originalità e la personalizzazione fanno parte del prezzo...ma non sempre si soddisfano entrambe le parti...
A presto, Barbara

ireneli ha detto...

Precioso!!! Felicidades.

chezbobo bijoux ha detto...

Ciao cara!
A me è successa una volta sola che una cliente francese, vedendo una collana in vendita sul sito, volesse gli orecchini in parure. Glieli ho preparati e pubblicati (sempre sul sito). Non andavano bene. Le ho chiesto COSA volesse effettivamente. Mi ha dato indicazioni.
Da quel momento me li ha fatti smontare alte 2 volte, perchè le venivano in mente idee nuove.
Alla fine erano dei MOSTRI, assolutamente slegati dal mio stile (eh, sì, forse uno stile l'ho trovato...!).
Inutile dire che le sono piaciuti tantissimo e alla fine ha preso la sua (mia) sudata parure.
Sarà che ho odiato sia lei sia gli orecchini...sta di fatto che un mese dopo mi scrive, DISPERATA, che ha perso uno dei "suoi adorabili orecchini"...
ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh!!!
grrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr!!!